Nov 2, 2013

Ponds

Stagni di Ostia è un'area urbana di 280 ettari, molto vicina agli scavi archeologici di Ostia Antica e distante circa 21 Km da Roma. Per secoli la zona è stata caratterizzata da presenze di paludi e, soprattutto un grande stagno (da cui il nome) collegato al Mar Tirreno tramite un canale chiamato Canale dei Pescatori, ma nel 1884 una comunità di agricoltori proveniente dalla regione dell'Emilia Romagna iniziò una grande bonifica trasformando queste terre paludosi in una fertile area agricola sfruttata fino ai recenti anni 80, dopodiché iniziò un rapido periodo di urbanizzazione

Ponds of Ostia is an urban area of 280 acres, very close to the archaelogical excavations of Ostia Antica (the ancient harbour of Roman Empire) and far from Rome approx Km 21. For centuries in this area there were swamps and, above all, a large pond (hence the name) connected to the Tyrrhenian Sea by a canal (named Fisherman's Canal), but, in 1884, a community of farmers from the Italian region of Emilia Romagna. started an important drainage, a real big work transforming these marshy lands in a fertile agricultural area until the recent 1980, after which it started a rapid period of urbanization







No comments:

Post a Comment